fragilità

Società Dolce, sin dal 1998 con un centro di accoglienza nel Comune di Bologna, si pone in prima linea nelle situazioni di fragilità della persona affinchè con una serie di interventi mirati venga sostenuta e accolta la dignità della differenza. Attraverso una rete di professionalità e risorse viene garantito un supporto alle persone in stato di marginalità attraverso la gestione di servizi residenziali, diurni e territoriali, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze quotidiane, ma offrire anche tempestivi interventi professionali in caso di emergenze sociali. Inoltre, in un’ottica di continua evoluzione e in un contesto sociale sempre più variegato e problematico, Societaà Dolce si adopera nella sperimentazione per offrire nuovi progetti per nuovi bisogni e promuovere la cultura delle differenze attraverso iniziative speciali.

sperimentazione

nuovi progetti per nuovi bisogni

tempestività

risposta professionale alle emergenze sociali

cultura

iniziative di promozione culturale delle differenze

lavoro di rete

Consorzio Indaco: unione di professionalità e risorse

1.600

Senza fissa dimora accolti annualmente

1.250

utenti seguiti dal Pronto Intervento Sociale

2.200

Mediazioni in carcere annue

Scopri tutti i servizi